Per raggiungere un buon risultato è fondamentale porre particolare attenzione alla scelta delle finestre: sono un’arma a doppio taglio, una scelta sbagliata potrebbe compromettere il risultato finale.

Il Polivinile di Cloruro, conosciuto comunemente con la sigla PVC,  è un polimero termoplastico che riscaldato a una temperatura di circa 200° diventa viscoso e viene estruso in differenti profili che, una volta raffreddati, saranno tagliati e saldati tra loro per produrre elementi (come finestre e porte) dalle elevatissime prestazioni isolanti e dalla grande resa estetica. Perché sceglierlo?

  1. Pur essendo rigido allo stato puro, può essere miscelato con plastificanti che lo rendono flessibile e modellabile.
  2. Assicura un’elevata prestazione a costi accessibili: la qualità e il prezzo sono requisiti fondamentali per una buona scelta.
  3. è un materiale isolante, stabile, resistente e versatile, è resistente al fuoco, è durevole, è igienico ed è riciclabile.

Tre ragioni non sono bastate a convincervi? Correte da Securmetra e venite a scoprire tutte le nostre soluzioni migliori.